Visual Studio – Impossibile aggiungere un file di progetto

20 gen 2015 12:50

_Logo Alle volte capita di modificare il nome a qualche cartella o progetto e anche se si procede correttamente la successiva aggiunta alla soluzione genera l’errore “The project file has been moved renamed or not on your computer”. La soluzione è semplice nonostante l’errore sia assai fuorviante.

Mi ero accorto che il nome della cartella di un progetto di una soluzione abbastanza grande non seguiva le convenzioni che il team ha adottato, quindi ho pensato bene di rimuoverlo dalla soluzione, cambiare il nome e quindi ri-aggiungerlo nuovamente. Questo è stato il risultato che mi ha lasciato un po’ spiazzato:

ProjectMovedError

La soluzione è abbastanza banale: basta chiudere i progetti, eliminare il file .suo e quindi ri-aggiungere il progetto. Infatti nel file .suo era rimasto il vecchio percorso.

Ma che cos’è esattamente il file .suo?

  • E’ un file binario (difficilmente modificabile) che contiene le preferenze dell’utente sulla macchina corrente.
  • Viene creato in automatico da Visual Studio e non è richiesto ai fini della correttezza della propria soluzione: può quindi essere cancellato senza problemi, anche se in realtà contiene alcune importanti configurazioni come il progetto di avvio che bisogna reimpostare.
  • Mantiene non solo i settaggi standard della soluzione ma anche quelli di ogni addin di Visual Studio che ne fa richiesta.
  • Viene creato o aggiornato ad ogni salvataggio della soluzione.

E’ utile sapere anche cosa contiene, visto che alcuni problemi di Visual Studio si possono risolvere eliminando proprio questo file:

  • Le modalità di avvio dei progetti.
  • L'elenco dei file aperti.
  • Lo stato del Solution Explorer.
  • La posizione delle varie finestre e dei pannelli.
  • Lo stato dei progetti, se attivi o meno nella soluzione.
  • Le opzioni utente dei vari addin (specifici per quella soluzione).

Alcuni consigliano di rimuovere il file .suo quando incomincia ad avere dimensioni notevoli: ciò potrebbe rallentare Visual Studio, in particolare all’avvio. Inoltre gli addin potrebbero gestirlo in maniera non efficiente.

Sicuramente non è un file da mettere sotto versione, visto che contiene configurazioni specifiche per l’utente corrente. E questo è anche il motivo per il quale su una stessa macchina, utilizzata da più utenti, la cartella dei progetti deve essere specifica per ogni utilizzatore.

Tag: Solution, Visual Studio